martedì 8 novembre 2011

Biscotti della colazione

La scorsa settimana mi sono dimenticata di comprare i biscotti per la colazione che puntualmente sono finiti domenica mattina. Avevamo anche finito la torta al limone dopo una merenda con i vicini perciò ho voluto rischiare e provare questa ricetta che mi ha passato un'amica.
Questi non sono  i soliti biscotti che dopo 2 ore non sono più buoni  o che non si inzuppano; no, questi sono buoni con il latte o con il the...e anche da soli!
Purtroppo la foto non rende loro giustizia ma sono da provare!

 
Ingredienti

500 gr di farina
50 gr di fecola
150 gr di zucchero a velo
200 gr di burro
1 uovo
8 cucchiai di panna liquida
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito
sale

Lavorare il burro ammorbidito con lo zucchero, aggiungere la panna e l'uovo e lavorare ancora un pò con una frusta. In un'altra terrina mescolare la farina, il lievito, la fecola, la vanillina e un pizzico di sale e incorporare al composto.
Impastare fino ad ottenere una palla omogenea e soda. Lasciar riposare in frigo per mezz'ora e procedere poi con la creazione delle ciambelline. Si cuociono per 15 minuti a 180 gradi.
Questi biscotti possono essere fatti anche al cioccolato: basta aggiungere all'impasto 3 cucchiai di cacao e un altro di panna.

1 commento:

  1. sai che sembrano dei biscotti di una nota marca? gli ingredienti sembrano gli stessi ma secondo me sono molto molto più buoni!!!!!!! baciii

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui! Se ti va lascia un commento, e se hai anche tu un blog verrò a trovarti