sabato 11 febbraio 2012

Pane profumato al "burroaromiaglio" con formaggio

Era da una settimana che mi organizzavo mentalmente la giornata di sabato per preparare 3 o 4 cosette che avevo visto in vari siti o riviste e volevo provare. Così finalmente la scorsa settimana ho iniziato con il  preparare la pasta per questo filoncino che è squisitissimo e lascia un profumo delizioso (o odioso per chi non gradisce l'aglio) per casa. Impastare e veder lievitare la pasta è bellissimo, ogni volta è diverso e ogni volta non riesco a lasciarla riposare indisturbata ma la sbircio da sotto il canovaccio ogni dieci minuti circa...
Quando è quasi cotto si arricchisce con aromi e formaggio...una bomba! Io ho usato un pecorino non troppo stagionato perchè volevo un gusto deciso, ma si può tranquillamente usare un formaggio diverso, purchè non sia troppo morbido.
Doveva essere l'accompagnamento per la cena ma non è riuscito a vedere nemmeno il tramonto e si è subito riconvertito in merenda! Meno male sono previdente e ne ho fatti due....


Ingredienti:
250 gr di farina 00
13 gr di lievito di birra
300 ml acqua tiepida
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
2 cucchiai di olio extravergine
origano, timo e mezzo spicchio d'aglio
una noce di burro
pecorino a piacere

Preparazione:
Far sciogliere il lievito nell'acqua tiepida con lo zucchero e lasciarlo attivare per 5 minuti. Nel frattempo disporre la farina a fontana, versare l'acqua con il ievito al centro, aggiungere l'olio, il sale ed impastare finche l'impasto non sarà liscio ed omogeneo. Lasciar riposare coperto con un canovaccio per circa 2 ore, o finchè non sarà raddoppiato di volume.
A questo punto dividere l'impasto in due palle e formare due filoncini. Metterli in una teglia e lasciarli riposare coperti da pellicola. Dopo un'ora dovrebbero aver raddoppiato il loro volume, infornarli a 200 gradi per 10 minuti.
Nel frattempo far sciogliere il burro e mescolarlo con origano, timo e l'aglio sminuzzato. Quando il pane comincia a dorarsi spennellarlo con burroaromiaglio solo nella parte superiore ed infornare ancora per circa 5 minuti. Tirarlo fuori dal forno e lasciarlo raffreddare per 5/10 minuti; intanto tagliare e fettine molto fini il formaggio, ne serviranno circa 15 per filoncino. Con un coltello incidere il pane diagonalmente 5 volte ad una distanza di un centimetro e mezzo, in modo che all'interno di ogni fessura ci stiano 2/3 fette di formaggio. Spennellare l'interno delle fessure con burroaromiaglio ed inserire qualche fetta di formaggio; infornare per qualche minuto finchè il formaggio non sarà sciolto e gustarselo ancora tiepido!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere passato di qui! Se ti va lascia un commento, e se hai anche tu un blog verrò a trovarti