domenica 11 marzo 2012

Pasta con ricotta e cipolla di Tropea

Dopo una settimana di ostaggio di raffreddori e virus non meglio identificati siamo finalmenti arrivati a sabato sani e salvi. E in tutta questa settimana non ho fatto altro che pensare alla pasta con ricotta e cipolle rosse. Non so perchè, non l'avevo mai mangiata e non sapevo neanche se fosse un abbinamento usuale. E invece, girando di qua e di là ho visto che si usa, spesso con l'aggiunta di pancetta.
Dopo aver visto legittimato l'abbinamento ricotta e cipolle mi sono messa in azione.
In realtà di azione ce n'è davvero poca, è una pasta molto semplice da preparare, non servono grandi preparazioni: mentre la pasta si cuoce si appassisce la cipolla, si aggiunge la ricotta ed è pronto. Le porzioni indicate non sono proprio da dieta quindi aggiungendo un pò di ricotta in più può diventare anche un buonissimo piatto unico.



Ingredienti per due persone:
-3 cucchiai di ricotta
-mezza cipolla di Tropea (la mia era molto grande)
-2 cucchiai d'olio
-180 gr di pasta

Preparazione:
Lessare la pasta in acqua salata. Nel frattempo affettare sottilmente la cipolla e farla appassire in una padella antiaderente con due cucchiai d'olio per 10 minuti.
Quando la pasta è pronta scolarla tenendo da parta mezzo bicchiere di acqua di cottura; aggiungere la ricotta alle cipolle mescolando a fuoco basso finchè si sarà formata una crema. A me è servito aggiungere un pò dell'acqua di cottura. A questo punto condire la pasta con il sugo e mangiare ben caldo.
Buon appetito!

Con questo post partecipo al contest TRASFORMIAMO LA RICOTTA di  Donatella del blog Fiordirosamarino e di Assunta del blog La cuoca dentro .


9 commenti:

  1. Buona ricotta e cipolle!!!! Proverò a farla!
    Ciao Ely

    RispondiElimina
  2. Grazie Alessia, per questa nuova e gustosa ricetta! :-)
    Baci

    RispondiElimina
  3. Adoro la cipolla di Tropea, ma non l'ho mai provata nella pasta con la ricotta...grazie per l'idea e per la ricetta. Baci

    RispondiElimina
  4. Amante della cipolla di Tropea (sono mezza calabrese e non potrei affermare il contrario, ho troppi parenti) sai che non l'ho mai provata nella pasta con la ricotta? Da provare ^_^
    Buona serata
    Sonia

    RispondiElimina
  5. in effetti anche per me era una novità, ma mi ha subito conquistato!

    RispondiElimina
  6. La ricotta ingentilisce il carattere strong e deciso della cipolla e credo che nella pasta sia un'idea molto sfiziosa! Ma sei di Firenze? Allora siamo vicine....ci conosceremo primao poi! Un bacione, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, siamo vicine!Grazie per essere passata!

      Elimina
  7. Buona, grazie per l'idea! Adoro la ricotta, ma anche le cipolle ;)
    A presto, Claudia.

    RispondiElimina
  8. due ingredienti che amo alla follia: ricotta (in tutte le sue declinazioni) e cipolla di tropea...devo prepararla il prima possibile o rischio di sognarmela tutte le notti. Emanuela.

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui! Se ti va lascia un commento, e se hai anche tu un blog verrò a trovarti