mercoledì 6 giugno 2012

Mezze maniche ricotta e melanzane

Sono assente da un pò, sia dal mio che dagli altri blog.
Le ultime due settimane hanno portato una brutta notizia per quanto riguarda il lavoro, il mio umore non è stato dei migliori e anche la fantasia in cucina è andata a farsi benedire. Così oggi è stato il secondo giorno a casa e il primo in cui ho preparato qualcosa di fotografabile e non troppo banale.


In più ci si mette anche la dieta che non mi permette di fare tutto quello che voglio, almeno i risultati cominciano a vedersi ;-)
Alle melanzane ho aggiunto anche la salvia: è un abbinamento che mi piace molto, più di melanzane-basilico, e nonostante fosse un piatto caldo è risultato piuttosto "estivo".

Ingredienti
(per una persona a dieta, anche se la porzione di ricotta è più che dignitosa)
-70 gr di mezze maniche rigate
-4 fette di melanzane
-1 cucchiaio abbondante di ricotta (c.ca 35 gr)
-salvia q.b.

Lessare la pasta e nel frattempo grigliare le melanzane e sminuzzare la salvia. Quando le melanzane sono pronte tagliarle a tocchetti e mescolarle con la salvia. Prima di scolare la pasta tenere un pò d'acqua di cottura e stemperare la ricotta. Infine mescolare la ricotta con le melanzane, la pasta e ....servire!






5 commenti:

  1. Beh hai fratto una bellissima pasta...questa crisi si sente vero? cerca di riprenderti e tornare anche qui, usa il tuo spazio per dire anche quello che vuoi....buona giornata

    RispondiElimina
  2. eh si, il lavoro non sempre c'è, e quando c'è non necessariamente da molte soddisfazioni; io dopo la laurea invece che costruirmi una professione che mi desse davvero soddisfazione o solo provato tanta demoralizzazione e disillusione ... le opportunità scarseggiano e le tutele contrattuali sono poche :(
    per fortuna che noi sappiamo tirarci su quando ci mettiamo ai fornelli! anche io mi dovrei fare del bene con una bella dieta!!!!

    RispondiElimina
  3. bè, è bello vedere che non hai perso completamente la voglia di cucinare..
    sono contenta che i risultati della dieta comincino a vedersi.. prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno, torna quando te la senti.. il respiro che ti stai prendendo non puoi saperlo neanche tu quanto durerà.
    in bocca al lupo tesoro, ti abbraccio!!

    RispondiElimina
  4. Mi spiace che tu abbia ricevuto delle brutte notizie. Ma ... non abbandonare il blog!
    Sfogati qui :-)

    RispondiElimina

Grazie per essere passato di qui! Se ti va lascia un commento, e se hai anche tu un blog verrò a trovarti